Demografia delle persone colpite

Da Incel Wiki Italiana.
Jump to navigation Jump to search

Questo articolo parla della demografia delle persone colpite dalla condizione di incel.

Razza[modifica]

Sebbene i celibi involontari siano spesso stereotipati come bianchi, sondaggi e interviste suggeriscono il contrario.

Questo sondaggio di Braincels mostra che i bianchi costituiscono solo il 28% della popolazione di quel forum, con il più grande gruppo demografico razziale che è il currycel. Il più grande sondaggio di incels.co ha mostrato che solo il 50% dei suoi membri era bianco, il che è abbastanza poco per un forum web occidentale. Il supporto per l'ansia sociale al confronto è di circa il 99% bianco.

Secondo uno studio peer-reviewed, lo stereotipo secondo cui incels.co è principalmente bianco non è corretto. Il documento affermava: "È impossibile dire se la maggior parte degli utenti di Incels.me siano uomini bianchi, ma i nostri dati implicano che questo potrebbe essere meno vero del previsto". "Tuttavia, c'è una differenza importante e importante rispetto alle altre [...] comunità: la comunità è più eterogenea di altre [...] comunità, perché gli utenti non sono uniti da un obiettivo comune, ma da una caratteristica che i suoi individui condividono, cioè non essere in grado di impegnarsi in contatti sociali e / o sessuali ". "Non ci sono prove certe che gli utenti di Incels.me siano prevalentemente bianchi, contrariamente a quanto spesso riportato sugli incels"[1]

Crescita numerica[modifica]

La condizione di incel è per i giovani maschi americani al massimo storico del 24 %

La quota di uomini sotto i 30 anni che non hanno rapporti sessuali è quasi triplicata al 28% nel 2018 negli ultimi dieci anni secondo il Washington Post utilizzando i dati del General Social Survey[2]

Uno studio di Poortman e Liebroer ha rilevato che circa il 4% dei single preferisce essere single piuttosto che avere una relazione.[3] Se dobbiamo sottrarre i volcels da questo numero, arriviamo a circa il 24% degli americani che sono incel. Poiché studi diversi mostrano numeri leggermente diversi e il 24% potrebbe essere azzardato date le prove disponibili, concludiamo che la percentuale di giovani americani incel è da qualche parte tra il 20-30%.

La quota di giovani adulti americani in una partnership stabile è stata ridotta di quasi un terzo al 49% La quota di persone di età compresa tra i 18 e i 34 anni negli Stati Uniti che non hanno un partner stabile è ora salita al 51%, dal 35% nel 1986. Ciò significa che solo il 49% ha un partner. Fonte: General Social Survey[4]

Altri paesi[modifica]

Paraguay[modifica]

Il sesso più influenzato dalla condizione di incel può dipendere dall'ora del luogo e dalle circostanze specifiche. Ad esempio, alcuni rapporti affermano che durante la guerra del Paraguay, il 90% della popolazione maschile fu uccisa. Un altro rapporto affermava che su una popolazione di 221.000 nel 1871, solo circa 28.000 erano maschi. In parole povere, l'inizio del decennio del 1870 fu quello in cui 9 esseri umani su 10 in Paraguay erano donne e solo 1 su 10 era maschio. Ipotizzando un modello eterosessuale, questo creò una situazione alla fine del 1860 in Paraguay in cui le femmine probabilmente superavano i mancel a causa di un rapporto tra i sessi massicciamente sbilanciato.

Germania[modifica]

La condizione di incel colpisce il doppio dei maschi rispetto alle femmine in Germania, rispettivamente al 10% e al 5% secondo Schweizer Radio und Fernsehen[5]

India[modifica]

Analogamente al resto del mondo, i giovani uomini soffrono di tassi di inceldom molto più elevati rispetto alle donne. Considerando che le donne di solito perdono la verginità durante l'adolescenza, gli uomini hanno maggiori probabilità di perderla tra i vent'anni in India. Le statistiche mostrano anche che i tassi di incapacità degli uomini sono più alti nel sud dell'India rispetto al nord.[6]

Note[modifica]

Guarda anche[modifica]